Centro Monari | Bologna Centro Monari | Bologna Centro Monari | Bologna Centro Monari | Bologna Centro Monari | Bologna
« CLICCA PER INFO +39 051 544251 »

CONOSCENZA DI SE’ ATTRAVERSO IL CORPO: Consapevolezza e utilizzo della comunicazione non verbale nella relazione di aiuto

Pubblicato il . Sezione: Conoscenza di sé

Trento, Febbraio – Giugno 2019 – 9 giornate

In fase di accreditamento ECM – Nelle edizioni precedenti sono stati assegnati 50 crediti per la figura di Medico, Ostetrica, Infermiere, Fisioterapista

Descrizione della formazione

L’incontro con la scuola del Metodo Monari è prima di tutto l’incontro col proprio corpo.

Alla conoscenza di sé possono partecipare tutti, anche coloro che non hanno intenzione di completare la scuola per diventare operatori del Metodo. Negli ultimi anni molti pazienti hanno voluto partecipare alla conoscenza attraverso il corpo e questo li ha aiutati a conoscersi e ha arricchito e completato il loro percorso di terapia.

Sono nove giorni di lavoro teorico – pratico sulla conoscenza del proprio corpo, sulla lettura anche di piccoli dettagli che il corpo ci racconta.

Partendo da un esame obiettivo che mostra le parti del nostro corpo fuori dall’asse fisiologico si incomincia lentamente a comprendere non solo come si può ripristinare la proporzione fisiologica ma anche cosa è successo nella nostra vita e come siamo cresciuti. Per fare un esempio se siamo stati spaventati da piccoli, se abbiamo dovuto tacere di fronte alle imposizioni della famiglia, se abbiamo scelto involontariamente di sottometterci, potremmo aver bloccato l’emozione dolorosa modificando il ricordo. Dimentichiamo l’emozione profonda che abbiamo vissuto e ricordiamo solo l’episodio.

Il corpo invece non perde mai il contatto col lato emozionale, in lui è ben evidente la ferita emotiva, si è difeso prendendo posizioni protettive, come portare il collo in avanti, alzare le spalle o piegare la schiena. Posizioni che non possiamo modificare perché i muscoli si sono accorciati e ci impongono quel tipo di posizione, a protezione di qualcosa che non sempre ci è ancora utile.

Per chi è implicato in relazioni di cura, questa consapevolezza si traduce in una maggiore capacità di presa in carico e vicinanza alle persone assistite e anche in una facilitazione al lavoro di equipe

Argomenti trattati

  • Importanza della conoscenza del corpo
  • Origini del Metodo e accenno alle catene muscolari
  • Principi del Metodo Monari
  • La forma del corpo e le sue proporzioni
  • Osservazione del paziente, esame obiettivo
  • Catene muscolari secondo il Metodo Mézières
  • Diaframma e respirazione
  • Contrazioni isometriche isotoniche
  • Lettura del linguaggio del corpo attraverso le contrazioni
    e le rotazioni che il corpo ha assunto
  • Particolare attenzione al contatto e al tocco della mano sul corpo degli altri
  • Come curarsi di sè e degli altri

Il corso è a numero chiuso e sono previsti al massimo 10 partecipanti

Parteciperò

Non perdere l'occasione di partecipare! Conferma la tua presenza con il modulo sottostante.

Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla "Newsletter" per restare sempre aggiornato su tutte le novità, eventi, conferenze del Metodo Monari, Società Scientifica e sul Monari Punto Vita.

Lettera aperta ai fisioterapisti

Scegliere di fare il fisioterapista significa scegliere di entrare in contatto col corpo di un'altra persona.

Nelle scuole di fisioterapia questo particolare passa in secondo piano lasciando spazio alle tecniche fisioterapiche, alla teoria e alla pratica, entrambe importanti e semplici da apprendere. Quello che non è semplice è l'incontro con un altro corpo, non spinti dall'eccitazione, come avviene nella sessualità, non spinti dall'amore, come avviene con le persone che amiamo, ma con un diploma in mano...

Leggi tutta la lettera