Centro Monari | Centro Fisioterapia e Riabilitazione | Bologna Centro Monari | Centro Fisioterapia e Riabilitazione | Bologna
« CLICCA PER INFO +39 051 544251 »

Primo livello: due settimane di scuola

Pubblicato il . Sezione: Scuola Formazione Esterna

Il periodo viene concordato presso il Centro Monari e può essere uddiviso anche in tre incontri

Argomenti Trattati:

    *     Origini del metodo.
    *     Principi del metodo Monari.
    *     La forma del corpo e le sue proporzioni.
    *     Osservazione del paziente,

Secondo livello: due settimane di scuola

Pubblicato il . Sezione: Scuola Formazione Esterna

Il periodo viene concordato presso il Centro Monari e può essere uddiviso anche in tre incontri

Argomenti Trattati:

  • Approfondimento dell’esame obiettivo del paziente per individuare le cause di dolori muscolari e articolari.
  • Applicazione del Metodo Monari alle varie patologie:
    • REUMATICHE

Terzo livello: due settimane di scuola

Pubblicato il . Sezione: Scuola Formazione Esterna

Il periodo viene concordato presso il Centro Monari e può essere uddiviso anche in tre incontri

Argomenti Trattati:
 

  • Approfondimento del lavoro di gruppo
  • Dinamiche di gruppo:
    studio della dinamica di gruppo sia teoricamente che praticamente, testi di riferimento:
    “Dinamica psicologica

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla "Newsletter" per restare sempre aggiornato su tutte le novità, eventi, conferenze del Metodo Monari, Società Scientifica e sul Monari Punto Vita.

Lettera aperta ai fisioterapisti

Scegliere di fare il fisioterapista significa scegliere di entrare in contatto col corpo di un'altra persona.

Nelle scuole di fisioterapia questo particolare passa in secondo piano lasciando spazio alle tecniche fisioterapiche, alla teoria e alla pratica, entrambe importanti e semplici da apprendere. Quello che non è semplice è l'incontro con un altro corpo, non spinti dall'eccitazione, come avviene nella sessualità, non spinti dall'amore, come avviene con le persone che amiamo, ma con un diploma in mano...

Leggi tutta la lettera